Canoa, test positivo per i big azzurri

Canoa, test positivo per i big azzurri
©Ugolini
di Sportal.it

Test positivo per i big azzurri della canoa, proiettati verso i mondiali senior in programma a Pau in Francia dal 27 settembre al 1 ottobre. Nel recente Whitewater Weekend a Mezzano sul fiume Noce della trentina Val di Sole, Zeno Ivaldi, portacolori del CC Verona, ha vinto lo slalom nel K1 maschile dell’International Race organizzata dal RKCC Val di Sole; il fratello Raffaello Ivaldi si è imposto nel C1 maschile e Stefanie Horn, portacolori della Marina Militare, ha avuto la meglio sulla ceca Štěpánka Hilgertová nel K1 femminile.



Nella specialità discesa a Caldes, organizzata dal CC Pescantina, grandi affermazioni per Alice Panato del CC Pescantina ha vinto nel C1 donne davanti a Marlene Ricciardi della Marina Militare, e a Chiara Carbognin del CC Pescantina, nuovamente in gara dopo il titolo mondiale conquistato in Valtellina; tra gli junior successo per Laura Appodia del Valbrenta Team; nel C1 maschile Giorgio Dell’Agostino dell’Addavì ha vinto l’oro. Bella affermazione tra gli junior per Giacomo Bianchetti del KCC Palazzolo; Beatrice Grasso ha conquistato l’oro tra le senior per la Marina Militare, Beatrice Vergerio invece del CC Oriago si è imposta tra le junior; Andrea Bernardi oro nella specialità del K1 senior, tra gli junior vittoria per Leonardo Pontarollo del Valbrenta Team. Nel C2 junior hanno vinto Federico Quintarelli e Giacomo Zanolli del CC Pescantina. Nel C1 a squadre senior, K1 junior femminile a squadre e K1 senior maschile ha primeggiato il CC Pescantina. Shock Wave Sports si è imposto nel K1 junior maschile a squadre.



Cecilia Panato si è laureata nuova campionessa italiana ragazzi nella categoria canadese monoposto femminile; Federico Quintarelli ha vinto il titolo nel C1; Valeria Donatelli il tricolore nel K1 mentre Francesco Nodari del Canoa Club Vicenza ha vinto il tricolore nel K1 ragazzi. Nel C2 è stata la Marina Militare a vincere il tricolore grazie a Manuel Giovannelli e Matteo Milani. Nodari, Cecconi e Pieropan del CC Vicenza hanno vinto il titolo italiano nel K1 a squadre.



"Le indicazioni evidenziate dalla due giorni di gare in Val di Sole sono state positive - ha commentato il direttore tecnico della nazionale slalom Ettore Ivaldi  -. La qualità degli azzurri in gara e il livello, qualitativo e quantitativo, delle nazioni straniere è stato molto soddisfacente. Anche loro hanno apprezzato il fatto di essere riusciti a riportare qui, in questo straordinario palcoscenico, lo spettacolo della canoa".



Fabio Sacco, direttore dell'Azienda di Soggiorno Val di Sole, evidenzia: "Siamo soddisfatti per il successo della manifestazione grazie all’organizzazione dei Canoa Club Val di Sole e Pescantina che ringrazio per l'impegno. La canoa rientra tra i nostri prodotti turistici che ruotano attorno al fiume. Rafting, idrospeed, pista ciclabile costituiscono strumenti per la valorizzazione del nostro territorio raggiungibile anche attraverso la ferrovia".