Da Bologna a 'corsa rinascita' Amatrice

Da Bologna a 'corsa rinascita' Amatrice
di ANSA

(ANSA) - BOLOGNA, 16 AGO - Atleti bolognesi sulla linea di partenza della 40/a edizione "Amatrice-Configno", gara internazionale su strada di 8,5 km in programma domenica prossima, realizzata dall'Associazione Configno che affianca al titolo storico un messaggio di ritorno alla vita dopo il sisma: "La corsa della rinascita". Fra i duemila partecipanti i campioni olimpici Gelindo Bordin e Stefano Baldini, maratona, Gabriella Dorio, 1500 metri, Alberto Cova, 10.000, Ezekiel Kemboi, siepista keniota, e pure gli atleti di società affiliate al Comitato di Coordinamento Podistico bolognese che nell'occasione consegnerà la somma di duemila euro, cifra raccolta ad una camminata del 30 gennaio scorso da destinare alla popolazione di Amatrice. "La nostra presenza - dice Gerardo Astorino, presidente del Comitato Podistico bolognese - vuole essere una testimonianza di affetto alla popolazione colpita dal terremoto e di vicinanza alle società sportive". Il Comitato podistico ha predisposto un servizio bus per Amatrice.