Olimpiadi PyeongChang: Arianna Fontana vince il primo oro dell'Italia. Pellegrino è argento al fotofinish

La portabandiera azzurra ha vinto la finale olimpica dei 500 metri dello short track. Per l'azzurro del fondo decisivo il fermo immagine

Redazione Tiscali

Tricolore sulle spalle e lacrime.  Arianna Fontana vince il primo oro dell'Italia Team ai Giochi di PyeongChang. La portabandiera azzurra ha vinto al fotofinish la finale olimpica dei 500 metri dello short track. L'azzurra ha condotto i 500 metri sempre in testa, battendo "in casa" la coreana Minjeong Choi, finita con lei al fotofinish e poi squalificata. Argento alla olandese van Kerkhof. La canadese Kim Boutin completa il podio della 500m. L'oro olimpico di PyeongChang è il primo della Fontana, che ha già conquistato un argento e quattro bronzi da Torino 2006 in poi.

"E' bellissimo"

Fontana, dopo l'oro olimpico nello short track 500 metri. "E' un oro che inseguivo da anni, una sensazione stupenda tagliare il traguardo davanti alla coreana in casa sua. Voglio ringraziare Coni, Federazione e famiglia, penso che a mio padre sia venuto un infarto. Ringrazio mio marito Anthony e tutti quelli che mi hanno sostenuto. Sono contenta, perché comunque ho battuto la coreana, squalifica o no".

L'impresa di Pellegrino: argento al fotofinish

Medaglia d'argento al fotofinish per due centesimi di secondo: come per Arianna Fontana vincitrice dell'oro oggi, anche per Federico Pellegrino e' stata il fermo immagine a stabilire chi era arrivato davanti e dunque il colore della medaglia nello sprint. L'azzurro in rimonta dal terzo posto all'ultimo metro ha allungato lo sci sul russo Alexander Bolshunov, e dopo una breve attesa il cronometro ha sancito: Pellegrino secondo, dunque argento, con un ritardo di 1'' e 34 centesimi dal norvegese Klebo, oro, mentre il russo Bolshunov era a 1''e 36 centesimi, dunque bronzo.

"Prima carta vincente"

"Ringrazio le persone che hanno creduto in me, saltato sui divani, esultato e gioito per me. E' una bella soddisfazione, la prima delle mie tre carte è stata vincente, speriamo di divertirci ancora. E' stato bellissimo e abbiamo realizzato quello che avevano preparato assieme ai tecnici. Volevo a tutti i costi una medaglia". Così Federico Pellegrino, ai microfoni della Rai, dopo avere ottenuto l'argento alle Olimpiadi invernali in Corea del Sud, nello sci da fondo.