Hockey, Tretiak ricorda Bolzano

Hockey, Tretiak ricorda Bolzano
di ANSA

(ANSA) - BOLZANO, 19 OTT - Vladislav Tretiak, leggenda dell'hockey su ghiaccio e storico portiere, oggi 65 anni e presidente dalla federazione russa, ha ricevuto a Mosca il giornalista sportivo bolzanino Marco Marangoni. L'incontro è stato organizzato per celebrare i 35 anni della prima partita di Tretiak a Bolzano (1982) quando il fuoriclasse portiere militava nel Cska di Mosca (la famosa 'Armata Rossa'), squadra per ha dominato per tanti anni in Europa e anche del mondo. Marangoni ha consegnato a Tretiak il libro dei 75 anni dell'Hockey Club Bolzano che contiene diverse fotografie delle partite tra i biancorossi ed il Cska. Tretiak ha giocato due volte contro il Bolzano, nel 1982 e nel 1983 in occasione del terzo round dell'ex Coppa Europa. Tretiak vanta un palmares di tre ori olimpici e dieci ori mondiali. Alla domanda circa l'obiettiva della Russia dell'hockey alle Olimpiadi di Pyeongchang, Tretiak ha risposto: "c'è solo un unico obiettivo, vincere l'oro".