L'Hockey Milano Rossoblù fa chiarezza sul futuro

L'Hockey Milano Rossoblù fa chiarezza sul futuro
©Sportal.it
di Sportal.it

L'Hockey Milano Rossoblu ha fatto chiarezza sul futuro con un comunicato.



"In merito a quanto apparso nei giorni scorsi su un quotidiano importante come il Corriere della Sera, ringraziando la redazione per l’interesse dimostrato ed invitandoli a continuare nell’informazione, ci preme aggiungere alcune considerazioni a corredo dell’articolo che sebbene nel contenuto esatto, purtroppo aveva un titolo fuorviante e che si prestava a fraintendimenti.

Abbiamo sponsor consolidati che ci garantiscono e garantiranno anche in futuro, la partecipazione al campionato IHL ed ai quali abbiamo dimostrato che il loro sostegno permette di essere competitivi e di vincere, (coppa Italia e campionato).

Anche quest’anno l’obiettivo è ripetere gli stessi risultati. In quanto essere al top produce fidelizzazione e nuovi consensi.

Approdare in un campionato “migliore”, ovvero AlpsHL o Ebel, è possibile solo con l'arrivo di nuovi sponsor, ed a questo stiamo lavorando, forzando soprattutto sulla visibilità sui vari mezzi di comunicazione. Senza un adeguato sostegno di giornali e/o radio, ma non solo per noi, anche per tutto il movimento hockeistico, la proposta commerciale è minore e non allettante per le imprese.

Anche la necessità di più ore ghiaccio, che il palazzo Agorà non può supportare per le numerose attività sportive ivi presenti, è un problema che la città di Milano dovrà risolvere anche con l’aiuto delle società sportive e dei privati, per uno sviluppo degli sport del ghiaccio.

Il nostro pubblico, la nostra piazza e la nostra storia meritano ben altri palcoscenici rispetto a quello attuale, e per poter approdare a questi palcoscenici dobbiamo continuare a lavorare bene, vincere ed attirare finanziatori".