Pancalli, scherma è viaggio paralimpico

Pancalli, scherma è viaggio paralimpico
di ANSA

(ANSA) - FIUMICINO, 31 OTT - "Dall'aeroporto di Fiumicino, con il Mondiale a Roma, prosegue idealmente un'idea di viaggio del mondo paralimpico ha intrapreso da alcuni anni: la speranza è che contagi un numero sempre più grande di ragazzi e ragazze disabili in Italia". Così il presidente del Comitato italiano Paralimpico, Luca Pancalli, alla presentazione dei Mondiali di scherma in programma a Fiumicino dal 7 al 12 novembre. "Voglio ringraziare la federazione scherma e tutti gli atleti, ambasciatori dello sport paralimpico, che indossano la maglia azzurra con fierezza - aggiunge - E ringrazio Adr, che ha creduto in questo progetto e che ogni anno assiste al meglio passeggeri con disabilità. Il nostro viaggio sta facendo in modo che sempre più club di scherma si stiano aprendo alla scherma paralimpica: è la risposta di un Paese che investe nello sport come elemento di crescita. Ed ai nostri atleti, che ci hanno abituato a consolidati risultati sportivi, auguriamo che sarebbe bello vincere in casa".