Maratona, Kipchoge il più veloce di sempre ma non abbatte muro 2 ore

Maratona, Kipchoge il più veloce di sempre ma non abbatte muro 2 ore
di Adnkronos

Monza, 6 mag. (AdnKronos) - Il kenyota Eliud Kipchoge non riesce ad abbattere il muro delle 2 ore nella maratona, distanza 42,195 chilometri. Il campione olimpico di Rio 2016 è stato comunque protagonista della 'Nike Breaking2' che si è corsa questa mattina all'alba sul circuito dell'Autodromo Nazionale di Monza. Il 32enne ha chiuso col tempo di 2h00'25'' facendo meglio del record del mondo realizzato a Berlino nel 2014 dal connazionale Dennis Kimetto, 2h02'57'', primato che resta comunque quello ufficiale visto che la prova di Kipchoge, coadiuvata da un nutrito numero di 'lepri' che hanno tirato la corsa, non è stata omologata dalla Federatletica mondiale in quanto la gara non aveva le caratteristiche di ufficialità previste dalle regole internazionali. A tentare l'impresa c'erano altri due atleti di altissimo livello, l'etiope Lelisa Desisa (vice campione del mondo nel 2013) e l'eritreo Zersanay Tadese (bronzo nei 10mila metri ai Giochi olimpici di Atene 2004).