Di Martino: "Lascio le gare"

Di Martino: 'Lascio le gare'
di Sportal.it


Antonietta Di Martino lascia l'atletica leggera.

 

Alla vigilia del Golden Gala dedicato a Pietro Mennea di scena a Roma, l'atleta campana ha annunciato: "Sono qui per dare l'addio alle gare".

 

L'azzurra, classe 1978, ha deciso di smettere a causa dei numerosi infortuni alle ginocchia: "Ce l'ho messa tutta per tornare ai miei livelli, ma purtroppo ho realizzato che mi sarebbe servito molto più tempo per raggiungere anche solo una condizione accettabile". Ha poi proseguito con la voce rotta dalla commozione: "C'è un tempo per ogni cosa e il mio nell'atletica è finito".

 

Alla conferenza di presentazione dell'evento il presidente della Fidal, Alfio Giomi, ha commentato così il ritiro: "La storia di Antonietta è stata bellissima, quella di una grande atleta. Ha la capacità di comprendere che per ogni cosa c'è un inizio e c'è una fine. Noi possiamo solo ringraziarla per una carriera fantastica ed esemplare per i colori azzurri".