Milano Marathon, conto alla rovescia

Milano Marathon, conto alla rovescia
di Sportal.it


Prosegue il conto alla rovescia per la Milano Marathon, presentata ufficialmente a Palazzo Marino martedì mattina.

 

L’appuntamento con la sedicesima edizione della la grande manifestazione sportiva organizzata da S.S.D. RCS Active Team - RCS Sport è fissato per domenica 3 aprile 2016, con partenza alle ore 9:30 da Corso Venezia, nel cuore del capoluogo lombardo.

 

L’evento, che nel 2015 ha superato i 15.000 iscritti complessivi (tra maratona e staffetta), punta a mantenere il suo ruolo di eccellenza nel panorama del running italiano e internazionale. Le statistiche degli ultimi 5 anni, infatti, collocano la maratona meneghina ai vertici in Italia per il tempo medio dei primi 3 classificati (2h09’47”).

 

Non solo: l’eccezionale performance del keniota Kenneth Mungara è valsa nel 2015 il record mondiale nella categoria Master M40 (2h08’44”). L’obiettivo tecnico dell’edizione 2016 è ancora più ambizioso: attaccare il tempo di 2h07’17’’ - ad oggi la miglior prestazione di tutti i tempi realizzata in Italia - per rendere Milano Marathon la gara più veloce mai corsa sul suolo italiano.  

 

Una maratona che non è solo “fast”: il percorso è stato studiato nei minimi dettagli per valorizzare al meglio Milano, la città più cool d’Italia, punto di riferimento per le imprese, la finanza e la moda. Grazie anche allo strepitoso successo di Expo 2015, il capoluogo lombardo è diventato una delle città più visitate d’Europa, e rappresenta oggi un perfetto connubio tra antico e moderno, tra innovazione e tradizione.

 

Il tracciato di gara, con partenza e arrivo in Corso Venezia, completamente ridisegnato lo scorso anno grazie anche al prezioso contributo della leggenda vivente dell’atletica Haile Gebrselassie, valorizza i monumenti storici e, allo stesso tempo, si adatta a una città in continuo mutamento, esaltando tutti quei cambiamenti che hanno fatto di Milano una delle metropoli più cosmopolite e moderne del continente.