Rio 2016, Iaaf esclude dai Giochi la russa Klishina

Rio 2016, Iaaf esclude dai Giochi la russa Klishina
di Adnkronos

Rio de Janeiro, 13 ago. (AdnKronos/Dpa) - Daria Klishina, l'unica atleta russa che aveva ricevuto il permesso di competere ai Giochi di Rio de Janeiro, è stata esclusa dalle Olimpiadi dall'Associazione Internazionale delle Federazioni di Atletica (IAAF). La Corte di Arbitrato per lo Sport (Tas) ha confermato che la saltatrice in lungo ha presentato ricorso. Un portavoce della IAAF ha detto alla Dpa che il "permesso speciale è stato ritirato sulla base di nuove informazioni ricevute", una decisione che vale non solo per le Olimpiadi, ma per tutte le competizioni. Il portavoce ha aggiunto che la Klishina è stata informata di questo provvedimento la scorsa settimana. Il segretario generale della Corte di Arbitrato per lo Sport (Tas), Mathieu Reeb, ha spiegato alla Dpa che la Klishina ha presentato ricorso. La Klishina doveva gareggiare martedì e mercoledì. L'atleta russa aveva ricevuto il permesso di partecipare perché vive negli Stati Uniti e si era regolarmente sottoposta ai test antidoping. Il resto degli atleti russi è stato escluso dai Giochi a causa del doping sistematico praticato in Russia.