Sidoti, commosso ricordo

Sidoti, commosso ricordo
di Sportal.it


Anche lo stadio Olimpico in occasione del Golden Gala ha voluto rendere omaggio alla marciatrice azzurra prematuramente venuta a mancare il 21 maggio scorso per un male incurabile.

 

Quando sono apparse le immagini delle sue vittorie sul maxischermo dello stadio Olimpico tutti si sono alzati in piedi per battere le mani alla campionessa messinese di Gioiosa Marea, in provincia di . Nel frattempo si svolgeva il giro d’onora con il marito della campionessa siciliana scomparsa in compagnia dei loro tre bambini, insieme a loro alcuni campioni della marcia azzurra di ieri, come le sue azzurre Elisabetta Perrone, Erika Alfridi ed Elisa Rigaudo con l’ex responsabile della disciplina Vittorio Visini, e di oggi con la primatista italiana della 20 chilometri Eleonora Anna Giorgi, Antonella Palmisano, Giorgio Rubino, ma anche Gianni Perricelli e Gisella Orsini, Rossella Giordano.

 

Il momento di commozione ha ricordato Anna Rita, la campionessa mondiale e europea, anche nella sua semplicità e naturalezza, come il suo bel sorriso, indelebile dalla fatica, che subito dopo ogni traguardo regalava ai suoi fan, che è rimasto nel cuore di tanti appassionati di atletica.