Il Tna dice no a Schwazer

Il Tna dice no a Schwazer
di Sportal.it


Pugno di ferro del Coni contro Alex Schwazer. Il marciatore altoatesino, squalificato per il noto caso della positività all’Epo-Cera alla vigilia della partenza per i Giochi di Londra 2008, non beneficerà infatti di nessun sconto di pena, e potrà tornare alle gare solo il 29 aprile 2016. Questo il verdetto della seconda sezione del Tribunale Nazionale Antidoping, che ha respinto la richiesta di sconto presentata dai legali di Schwazer.

 

“Sono sereno econtinuerò ad allenarmi, abbiamo il piano B. Mi sento bene, farò di tutto per andare a Rio”, ha però detto il Campione di Pechino 2008 sulla 50 km, che ha ripreso ad allenarsi ad aprile sotto la cura di Sandro Donati, “guru” della lotta al doping. La corsa di Schwazer verso Rio prosegue, e punta verso la Russia, sede del "piano B": qui il 7-8 maggio farà tappa la Coppa del Mondo. A quel punto parlerà solo “il campo”.