Dusko Savanovic: “Un onore poter far parte delle Dinamo Legends”

Dusko Savanovic: “Un onore poter far parte delle Dinamo Legends”
di DinamoBasket

TagsAll Star Legends NightL’ala serba tra le Dinamo Legends che il prossimo 24 giugno affronteranno la formazione dell’Alba Berlino

L’appuntamento è fissato per il 24 giugno in Germania, a Berlino, per la terza edizione della All Star Legends Night: le Dinamo Legends affronteranno la formazione dei veterani dell’Alba Berlino, già protagonisti della prima sfida del 2016 al PalaSerradimigni. Quest’anno la formazione sassarese delle vecchie glorie vedrà dei graditi ritorni in maglia biancoverde di tre giocatori dal prestigioso curriculum europeo: dopo Sani Becirovic, annunciato qualche giorno fa, anche Dusko Savanovic farà parte delle Dinamo Legends. Savanovic, un giocatore che non ha certo bisogno di presentazioni, ha disputato lo scorso anno la sua ultima stagione come professionista in Sardegna prima di ritirarsi dal basket giocato.

Dusko Savanovic. Classe 1983, una lunga carriera in tutta Europa partendo dal suo paese natale -la Serbia- passando per la Spagna (Siviglia, Valencia), la Russia (Unics Kazan) la Turchia (Efes Istanbul), la Germania (Bayern Monaco) e l’Italia, con la scorsa stagione in maglia Dinamo Banco di Sardegna. Per lui tante stagioni nelle massime competizioni continentali; grande professionista e leader vero lo scorso anno le sue perle di gioco in postbasso e il suo celebre piede perno hanno incantato il popolo biancoblu.

“Ovviamente quando mi hanno proposto di indossare nuovamente la maglia della Dinamo non ci ho dovuto pensare neanche un secondo _ esordisce Savanovic_, per me è un privilegio anche solo l’idea di far parte delle Dinamo Legends”. Il rapporto con il club di via Nenni non si è mai interrotto: “Sento spessissimo il club e i tanti amici che ho trovato in Sardegna _spiega Dusko_ per me è come una seconda casa. È incredibile perché pur essendo rimasto una sola stagione sento come se fossero dieci. A Sassari ho trovato un calore, una familiarità, una serenità e una qualità della vita che faccio davvero fatica a spiegare”. Per Savanovic il primo anno dopo aver appeso le scarpe al chiodo è stato ricco di novità: “Ho fatto tutte quelle cose che negli ultimi vent’anni non ho potuto fare, mi sono dedicato molto alla mia famiglia e recuperato un po’ di energie dopo tanti anni di viaggi”.

Rispetto alla scorsa stagione sull’isola: “Ho talmente tanti ricordi e aneddoti che potrei scrivere un libro! Lo scorso anno sono successe tante cose meravigliose e citarne una sola toglierebbe valore alle altre. È stata sicuramente una delle più belle stagioni della mia vita. Il mio unico rimpianto è non essere venuto a giocare in Sardegna prima!”

Bentornato, Maestro Dusko!

 

All Star Legends Night 3. Riunire le vecchie glorie biancoblu in un’unica, originale quanto singolare squadra che potesse calcare il parquet del PalaSerradimigni: l’idea è nata due anni fa e si è concretizzata nella All Star Legends Night con un team di vecchie glorie che hanno affrontato la formazione di ex giocatori tedeschi dell’Alba Berlino al PalaSerradimigni. Il popolo biancoblu ha risposto con entusiasmo all’iniziativa, convincendo il club di via Nenni a confermare l’evento: lo scorso anno lo scenario è stato Barcellona, in Spagna, dove le Dinamo Legends hanno calcato il parquet del Parc Esportiu Llobregat nell’amichevole contro la squadra dei veterani blaugrana del Barça. Quest’anno, alla terza edizione, l’appuntamento è in Germania, a Berlino, con la formazione degli ex giocatori dell’Alba: data da segnare in rosso quella di domenica 24 giugno, palla a due alle 17.

 

Sassari, 10 giugno 2018

Ufficio Stampa

Dinamo Banco di Sardegna