Giganti in campo contro Trento nella sfida do or die

Giganti in campo contro Trento nella sfida do or die
di DinamoBasket

Alle 20:45 al PalaSerradimigni Gara3 dei quarti di finale

Dentro o fuori. Do or die. Quaranta minuti per allungare la serie e tenere vivo il sogno. Quaranta minuti di battaglia vera sul parquet per non mollare, per proseguire la corsa playoff. Questa sera serviranno dei veri giganti sul parquet, pronti a combattere, a sbucciarsi le ginocchia, a dare tutto sul campo per conquistare una Gara3 che vale il prosieguo della serie. Serviranno però anche i giganti sugli spalti per spingere i ragazzi in campo.

Stasera l’appuntamento è al PalaSerradimigni: alle 20:45 sarà alzata la palla a due del terzo atto dei quarti di finale tra la Dinamo e Trento. E servirà un palazzetto rovente per trascinare i giganti all’impresa: un’impresa difficile ma non impossibile. La parola chiave è la stessa usata da coach Federico Pasquini alla vigilia della sfida: il gruppo.

“Sono ottimista e fiducioso, perché il nostro gruppo non ci ha mai tradito e sono convinto che faremo una partita vera _ha commentato il tecnico biancoblu_, mettendoci tutto il nostro carattere, la durezza mentale e l’energia per andare fino in fondo e raggiungere il nostro obiettivo”

Questa sera tutti insieme in campo per un unico obiettivo: conquistare Gara3!

Forza Giganti in campo! Forza Giganti sugli spalti!

Dolomiti Energia Trento. La Dolomiti Energia ha aperto la stagione 2016/2017 blindando coach Maurizio Buscaglia, ormai all’undicesima stagione sulla panchina bianconera. Il roster ha subito una profonda rivoluzione soprattutto alla voce stranieri mentre è stato confermato lo zoccolo duro composto dal capitano Toto Forray, Luca Lechtaler, Diego Flaccadori e Filippo Baldi Rossi, la cui stagione è stata segnata dagli infortuni. Le aquile hanno salutato Davide Dada Pascolo volato all’Olimpia Milano mentre sono arrivati alla corte di coach Buscaglia il play Andrea Bernardi, classe 1997, il lungo Isacco Lovisotto e Riccardo Moraschini, al rientro nella massima serie. La cabina di regia è stata affidata al play statunitense Aaron Craft, mentre nel pitturato sono approdati David Lighty, ex Cantù e Cremona passato poi in maglia Dinamo, e Johndre Jefferson, già visto a Mantova e Varese. A chiudere il roster l’ala portoghese Beto Gomes Joao e il centro classe 1992 Dustin Hogue. A inizio 2017 il club è intervenuto sul mercato, a Trento c’è stato il gradito ritorno in maglia bianconera di Dominique Sutton e l’arrivo dell’esterno Devyn Marble. Con un filotto di sei vittorie nel girone di ritorno l’Aquila ha risollevato una stagione iniziata non sotto i migliori auspici. Gli infortuni però non hanno lasciato in pace la compagine trentina che a inizio aprile ha perso Dervyn Marble, rientrato negli States, e Filippo Baldi Rossi. La scorsa settimana Riccardo Moraschini si è fermato per la rottura del crociato: stagione finita. All’indomani della sfida con la Dinamo Banco di Sardegna il club di Luigi Longhi si è rinforzato con l’innesto dell’ala americana di passaporto danese classe 1994 Shavon Shields, arrivato in prestito dal club tedesco dei Fraport Skyliners. Con una striscia positiva di tre vittorie nelle ultime tre giornate di campionato, condotti da un irreale Dominique Sutton, gli uomini di coach Maurizio Buscaglia hanno ottenuto il quarto posto in classifica imponendosi di misura ieri con la Sidigas Avellino, conquistando il fattore campo ai quarti di finale.

Griglia playoff. Alla fine delle giornate in cui si sono disputate le Gare2 dei quarti di finale tutte le serie sono sul 2-0 ad eccezione dei quarti tra l’Olimpia e Capo d’Orlando, che le scarpette rosse hanno riportato in parità sull’1-1. Determinante il fattore campo nelle altre serie: sia la Reyer Venezia che la Scandone Avellino hanno vinto entrambe le sfide casalinghe.

Biglietteria Dinamo-Trento Gara3. Ancora qualche tagliando disponibile per assistere al match di stasera contro la Dolomiti Energia Trentino. Oggi la biglietteria dello Store di via Nenni seguirà il seguente orario: 10-13 e 16:30fino all’inizio del match.

Maglia playoff. Sono già disponibili le t shirt celebrative dei playoff 2017: un pezzo unico da collezione, con una grafica originale e accattivante nel segno dell’appartenenza e dell’identità biancoblu. Sarà possibile acquistare le maglie in tutti i punti vendita biancoblu dell’isola e online, al prezzo di 6 euro: Dinamo Store di Sassari (via Pietro Nenni 2/22, fronte PalaSerradimigni); Dinamo Point di via Carlo Alberto a Sassari; Dinamo Store di Cagliari (viale Bonaria 33, piano piastra uffici Banco di Sardegna); e  Dinamo Store Aeroporto di Alghero “Riviera del Corallo; e come sempre online accedendo alla sezione di e-commerce biancoblu direttamente dal sito ufficiale www.dinamobasket.com

Apertura dei cancelli alle 19:30.

Sassari, 16 maggio 2017

Ufficio Stampa

Dinamo Banco di Sardegna