Gianni Moscon: "Accanimento contro di me"

Gianni Moscon: 'Accanimento contro di me'
©Getty Images
di Sportal.it

Gianni Moscon, terzo al Giro di Lombardia, commenta felice ai microfoni della Rai il suo podio: "E' un po' la ciliegina su una buona stagione, è una bella soddisfazione. Un podio fantastico, ci avrei sperato ma non ci credevo fino in fondo".



Critiche dai francesi anche oggi nella volata finale: "Qui c'è po' un accanimento contro di me, contro la squadra. Si lamentano per ogni cosa possibile contro la Sky, anche in questo caso io sono pronti a difendermi e dimostrare la verità qual è. Continuiamo a fare così come abbiamo fatto, rispettando tutti, e si vedrà".



L'anno prossimo: "Ho ancora più consapevolezza delle mie forze, avrò ancora più condizione per dire la mia".