Sei Nazioni, i convocati per le ultime due gare

Sei Nazioni, i convocati per le ultime due gare
©Getty Images
di Sportal.it

Conor O’Shea, Commissario Tecnico della Nazionale Italiana Rugby, ha convocato trentuno giocatori per le ultime due giornate dell’RBS 6 Nazioni 2017 che, sabato 11 marzo all’Olimpico di Roma e sabato 18 marzo al BT Murrayfield Stadium di Edinburgo, vedranno l’Italia scendere in campo contro la Francia e la Scozia. 



Gli Azzurri si raduneranno a Roma, presso il Centro di Preparazione Olimpica “Giulio Onesti”, nella serata di domenica 5 marzo per iniziare l’indomani la preparazione al derby latino per eccellenza dell’11 marzo, contro la Francia attuale detentrice del “Trofeo Garibaldi”.



Due gli atleti alla prima convocazione assoluta inseriti in rosa dallo staff tecnico per l’ultima fase del Torneo: il mediano di apertura ed estremo del Rugby Calvisano Matteo Minozzi e l’ala/estremo della Benetton Treviso Luca Sperandio, entrambi classe 1996, sono i due volti nuovi del gruppo azzurro e si aggiungono a Federico Ruzza, seconda linea delle Zebre già convocato, senza aver ancora debuttato, per le prime tre giornate.



Rispetto al gruppo che ha preparato la gara contro l’Inghilterra rientra in gruppo il pilone destro Dario Chistolini, recuperato dal trauma contusivo alla coscia subito contro l’Irlanda e preferito a Michele Rizzo, mentre l’apertura Tommaso Allan ed il seconda linea Joshua Furno sono indisponibili, rispettivamente, per la lussazione all’acromion claveare sinistro riportato a Twickenham (previsti per lui 30 giorni di riposo) e per completare presso il proprio Club il recupero da un fastidioso problema muscolare.



Questi i trentuno atleti convocati per le ultime due giornate del Torneo:



Piloni

Pietro CECCARELLI (Zebre Rugby, 7 caps)

Dario CHISTOLINI (Zebre Rugby, 16 caps)

Lorenzo CITTADINI (Aviron Bayonnais,  56 caps)

Andrea LOVOTTI (Zebre Rugby, 12 caps)*

Sami PANICO (Patarò Calvisano, 8 caps)*



Tallonatori

Tommaso D’APICE (Zebre Rugby, 12 caps)*

Ornel GEGA (Benetton Treviso, 11 caps)

Leonardo GHIRALDINI (Stade Toulousain, 84 caps)



Seconde linee

George Fabio BIAGI (Zebre Rugby, 17 caps)

Marco FUSER (Benetton Treviso, 19 caps)*

Federico RUZZA (Zebre Rugby, esordiente)*

Andries VAN SCHALKWYK (Zebre Rugby, 10 caps)



Flanker/n.8

Simone FAVARO (Glasgow Warriors, 35 caps)*

Maxime Mata MBANDA’ (Zebre Rugby, 6 caps)*

Francesco MINTO (Benetton Treviso, 32 caps)

Sergio PARISSE (Stade Francais, 124 caps) – capitano

Abraham Jurgens STEYN (Benetton Treviso, 9 caps)



Mediani di mischia

Giorgio BRONZINI (Benetton Treviso, 6 caps)

Edoardo GORI (Benetton Treviso, 59 caps)*

Marcello VIOLI (Zebre Rugby, 2 caps)*



Mediani d’apertura

Carlo CANNA (Zebre Rugby, 18 caps)

Matteo MINOZZI (Patarò Calvisano, esordiente)*



Centri

Tommaso BENVENUTI (Benetton Treviso, 40 caps)*

Tommaso BONI (Zebre Rugby, 2 caps)*

Michele CAMPAGNARO (Exeter Chiefs, 28 caps)*

Luke MCLEAN (Benetton Treviso, 87 caps)



Ali

Giulio BISEGNI (Zebre Rugby, 7 caps)

Angelo ESPOSITO (Benetton Treviso, 9 caps)*

Giovambattista VENDITTI (Zebre Rugby, 41 caps)* 



Estremi

Edoardo PADOVANI (Zebre Rugby, 9 caps)*

Luca SPERANDIO (Benetton Treviso, esordiente) 



*è/è stato membro dell'Accademia FIR "Ivan Francescato



Nota: gli atleti Giorgio Bronzini, Angelo Esposito, Francesco Minto, Luca Sperandio (Benetton Treviso), Tommaso Boni, Pietro Ceccarelli, Dario Chistolini, Tommaso D’Apice, Federico Ruzza, Marcello Violi (Zebre Rugby), Matteo Minozzi e Sami Panico (Patarò Calvisano) sono a disposizione delle rispettive Società di appartenenza per gli impegni agonistici del week-end del 3/5 marzo.