Sei Nazioni, gli inglesi vogliono cacciare l'Italia

Sei Nazioni, gli inglesi vogliono cacciare l'Italia
©Getty Images
di Sportal.it

Si scalda il clima in vista del match tra Inghilterra e Italia che si giocherà domenica a Twickenham e che è valido per la terza giornata del Sei Nazioni.



L'ex ct della nazionale inglese, Clive Woodward, caccerebbe volentieri l'Italia dal Sei Nazioni: "Solo la possibile esclusione dal ricco e prestigioso torneo potrà migliorare l'Italrugby, ormai troppo fragile e autoindulgente - le sue parole al Daily Mail -.  Questa formula del Sei Nazioni  sta arrecando un immenso danno e ha contribuito al declino italiano che ha perso anche quella fame e quella ambizione che l'avevano a lungo guidata".



Poi una frecciata anche al ct O'Shea che secondo Woodward non dovrebbe avere compiti organizzativi: "Lui deve essere concentrato solo sulla Nazionale. Tutti gli altri ruoli che ha dovrebbero essere affidati ad altri".