Gallinari, i Clippers vogliono vederci chiaro

Gallinari, i Clippers vogliono vederci chiaro
©Getty Images
di Sportal.it

Il topic della giornata è senza dubbio l’infortunio alla mano che terrà fuori Danilo Gallinari dai prossimi Europei. Dinamica, situazione, momento e logica sono già state ampiamente trattate ed è difficile giustificare un tale gesto. Questa situazione influenzerà ovviamente non solo la carriera azzurra del Gallo, ma anche il suo nuovo futuro in NBA.



La notizia dell’infortunio e soprattutto della prognosi nella tarda serata italiana, ha fatto subito il giro del mondo, arrivando anche sulle scrivanie americane e in particolare quella del solito Woj che ha riportato la notizia tra i primi. La nuova avventura di Danilo nella città degli angeli non parte sotto i migliori auspici, anche se non dovrebbe creare troppi problemi in vista della stagione NBA.

Dalle prime notizie trapelate sembra che i medici dei Clippers si attiveranno presto per monitorare il processo di riabilitazione del giocatore a cui è stata data una prognosi di 40 giorni. Per ironia della sorte è la quantità che basta per saltare gli Europei, ma essere tranquillamente pronto per il training camp della nuova stagione NBA.



La carriera in nazionale di Gallinari è stata, anche in caso di ribaltoni nei prossimi europei, molto avara di soddisfazioni. Non che nell’NBA la musica sia diversa, ma la sua speranza è di potersi togliere qualche soddisfazione playoffs con la nuova squadra.

Salvo complicazioni il Gallo sarà pronto per l’inizio degli allenamenti, ma come detto, i medici non vogliono lasciare nulla al caso e vogliono assicurarsi che i 40 giorni di prognosi siano effettivamente fedeli al tempo necessario per recuperare e tornare in campo. E’ un bruttissimo colpo per lui e la Nazionale che però, nonostante tutto, non toccherà i Clippers nonostante i suoi infortuni anche nell’NBA siano ormai un fattore di cui tener conto.



In collaborazione con basketissimo.com