Golden State festeggia e batte i Cavs nel match di Natale

Golden State festeggia e batte i Cavs  nel match di  Natale
di Askanews

Roma, 26 dic. (askanews) - Va ai Golden State Warriors la sfida di Natale del basket Nba. I campioni battono Cleveland 98-92 nonostante l'assenza di Stephen Curry. I Cavaliers pagano una serata approssimativa di LeBron James e una difesa tutt'altro che attenta. Ai Cavs non sono bastati 31 punti e 15 rimbalzi di Kevin Love. Per Golden State 25 punti di Durant e 24 di Thompson. I Boston Celtics sono usciti sconfitti dalla sfida contro i Washington Wizards che si sono imposti con una bella prova corale. Finisce 111-103 con 25 punti Bradley Beal. Dopo aver vinto 20 match su 21, gli Houston Rockets hanno perso la terza partita di fila, questa volta per mano degli Oklahoma City Thunder 112-107. Trentuno punti per Russell Westbrook. A seguito di queste due sconfitte, sia Boston che Houston hanno perso la prima posizione nelle rispettive classifiche, in favore dei Toronto Raptors e dei Golden State Warriors. Philadelohia supera New York 105-98 con 25 punti di Joel Embiid. Minnesota ha la meglio sui Lakers 121-104. Questi i risultati delle partite disputate nella notte Nba: New York Knicks Philadelphia 76ers 98-105 Golden State Warriors Cleveland Cavaliers 99-92 Boston Celtics Washington Wizards 103-111 Oklahoma City Thunder Houston Rockets 112-107 L.A. Lakers Minnesota Timberwolves 104-121