Harden 41 punti ma ai Rockets non basta

Harden 41 punti ma ai Rockets non basta
di Askanews

Roma, 18 mar. (askanews) - Boston, senza Isaiah Thomas, tenuto ai box da una botta al ginocchio destro, mette l'ipoteca sul match coi Nets (13-55) solo negli ultimi istanti. A caricarsi la squadra sulle spalle ci pensa Jae Crowder con 9 punti su 24 nel finale. John Wall con una prestazione da record guida i Wizards al successo sui Bulls. Toronto asfalta Detroit in trasferta ma ci mette 39 minuti a carburare. Nonostante l'assenza di Cousins, alle prese con un problema al ginocchio sinistro, i Pelicans superano in trasferta Rockets trascinati da un grande James Harden. Il Barba finisce con una maestosa tripla doppia da 41 punti, 14 rimbalzi e 11 assist, lasciato, però, troppo solo dai compagni. Ottava vittoria nelle ultime 9 gare e settima piazza a Est per Milwaukee che supera Los Angeles. Miami asfalta Minnesota per la sesta vittoria nelle ultime sette partite. Philadelphia asfalta Dallas, Orlando torna a vincere a Phoenix dopo quattro sconfitte consecutive. Questi i risultati delle partite del campionato di basket Nba disputate la scorsa notte:Philadelphia 76ers-Dallas Mavericks 116-74 Washington Wizards-Chicago Bulls 112-107 Brooklyn Nets-Boston Celtics 95-98 Detroit Pistons-Toronto Raptors 75-87 New Orleans Pelicans-Houston Rockets 128-112 Miami Heat-Minnesota Timberwolves 123-105 Phoenix Suns-Orlando Magic 103-109 L.A. Lakers-Milwaukee Bucks 103-107