Harden da record, Tripla doppia con sessanta punti

Harden da record, Tripla doppia con sessanta punti
di Askanews

Roma, 31 gen. (askanews) - Tante sorprese nella notte Nba. Hanno perso i Cleveland Cavaliers, ma anche i Golden State Warriors. LeBron e compagni si sono arresi 125-114 sul campo dei Detroit Pistons. Guida LeBron James con 21 punti ma la cattiva notizia è l'infortunio di Kevin Love che ha abbandonato il terreno di gioco per una frattura al quinto metacarpo. Peggior sconfitta della stagione per Golden State, sul campo degli Utah Jazz, vincitori 129-99. Padroni di casa trascinati dalla doppia doppia di Ricky Rubio (23 punti e 11 assist). James Harden è entrato ancor di più nei libri di storia NBA. Il Barba è stato il primo giocatore a realizzare una tripla doppia con 60 punti segnati, ai quali ha aggiunto 10 rimbalzi e 11 assist per la vittoria di Houston su Orlando. Toronto batte in rimonta Minnesota e accorcia sulla capolista Boston. 23 punti di DeMar DeRozan e la doppia doppia di Jonas Valanciunas (18 e 11 rimbalzi), decidono per siglare il 109-104 finale. Bene San Antonio per superare Denver 106-104. Si fermano gli Oklahoma City Thunder battuti per 102-96 dai Washington Wizards. Per OKC 28 di Paul George, 19 di Carmelo Anthony e 13 di Russell Westbrook. erza vittoria di fila dei Portland Trail Blazers, vincitori per 104-96 contro i Los Angeles Clippers, alla prima senza Blake Griffin. Danilo Gallinari è tornato in campo dopo il lungo stop e ha chiuso con 15 punti in 25 minuti. Questi i risultati della notte Nba: Washington Wizards - Oklahoma City Thunder 96-102 New York Knicks - Brooklyn Nets 111-95 Toronto Raptors - Minnesota Timberwolves 109-104 New Orleans Pelicans - Sacramento Kings 103-114 Detroit Pistons - Cleveland Cavaliers 125-114 Houston Rockets - Orlando Magic 114-107 San Antonio Spurs - Denver Nuggets 106-104 Utah Jazz - Golden State Warriors 129-99 Los Angeles Clippers - Portland Trail Blazers 96-104