Harlem Globetrotters in italia, c'è mini Hot Shot

Harlem Globetrotters in italia, c'è mini Hot Shot
©uff. stampa
di Sportal.it

La magia degli Harlem Globetrotters è unica. Una squadra mitica. Ne hanno fatto parte stelle del calibro di Wilt Chamberlain, Reece Tatum, Marques Haynes e Earvin “Magic” Johnson. Dal 1926, anno della loro creazione, ad oggi, gli Harlem Globetrotters hanno deliziato milioni di fan. Si pensi che hanno disputato più di 25.000 partite, visitando oltre 150 Paesi.



Bene, ora sono attesi in Italia, per un tour che si preannuncia spettacolare e ricco di gradite sorprese. Ben quattro gli appuntamenti nel Bel Paese. La prima tappa sarà, il 3 marzo, a Milano (Forum di Assago), poi, a seguire, il 4 marzo a Roma (PalaTiziano), il 5 marzo a Livorno (Modigliani Forum) e il 6 marzo a Torino (PalaRuffini).



Tantissime le star che manderanno in visibilio il pubblico italiano. Da Dragon Taylor, famoso per le sue acrobatiche schiacciate, a Jahmani 'Hot Shot' Swanson, soprannominato il 'mini Michael Jordan', con i suoi 135 cm è divenuto il giocatore più basso ad aver indossato la storica divisa dei Globetrotters: “Ho cominciato a giocare a basket che ero un bambino, dormivo con la palla al posto dell'orsacchiotto, e non ho mai smesso. Non sono mai stanco, potrei giocare giorno e notte”, le parole di Hot Shot, pronto a deliziare anche le platee italiane.