Isinbayeva, zarina dal cuore italiano

Isinbayeva, zarina dal cuore italiano
©Sportal.it
di Sportal.it

Yelena Isinbayeva ha un rapporto speciale con l'Italia, come confermato in esclusiva ai microfoni di Sportal.it: "Sono felice di essere di nuovo qui e per la prima volta a Montevarchi".



"Amo questo Paese, in cui mi sono allenata per cinque anni, nei quali ho conquistato la mia seconda medaglia d'oro olimpica, che vi dedico. I record possono essere battuti oggi come tra cent'anni ma spero che i miei durino il più a lungo possibile", ride l'astista russa.



La Isinbayeva è stata tra i premiati del Premio Fair Play Menarini: "Sono felice che mi abbiano scelto per la categoria fair play e solidarietà, sono i principi della mia vita. Non ho un modello in particolare ma tutti quelli che hanno raggiunto i loro obiettivi tramite il lavoro, meritandoselo, siano essi sportivi, astisti o cantanti".



La Russia, in attesa di una nuova edizione delle Olimpiadi, l'anno prossimo ospiterà i Mondiali di calcio: "Speriamo che la nostra nazionale giochi bene e superi la fase a gironi. A livello di Giochi abbiamo ospitato quelli invernali del 2014 oltre a quelli estivi del 2020 ma ci piacerebbe organizzare ancora questa magica competizione e ospitare persone di tutto il mondo".