Si ferma la striscia di Houston, Toronto bate i Rockets

Si ferma la striscia di Houston, Toronto bate i Rockets
di Askanews

Roma, 10 mar. (askanews) - Si ferma la striscia vincente di Houston. I Rockets sono battuti dopo 17 vittorie consecutive dai Toronto Raptors all'Air Canada Center. Finisce 108-105 con 30 punti e 6 assist a referto di Kyle Lowry e 23 punti e 7 rimbalzi di DeMar DeRozan. I Golden State Warriors non ne approfittano caduti come sono contro Portland. Nona vittoria consecutiva per i Trail Blazers, terzi ad ovest, che si impongono contro i campioni in carica per 125-108 con 30 punti di CJ McCollum e 28 di Damian Lillard. Non bastano i 40 di Kevin Durant. Golden State priva dell'infortunato Steph Curry I Los Angeles Clippers superano i Cleveland Cavaliers 116-102. Per i Clippers, sempre privi di Danilo Gallinari, ottima prova di squadra con sei uomini in doppia cifra. LeBron non basta con 25 punti. Cadono anche i New Orleans Pelicans. Dopo nove vittorie di fila, arriva il ko contro i Washington Wizards, che vincono 116-97 con 19 punti di Otto Porter Jr e 17 di Markieff Morris. Denver e Utah ottengono due vittorie importanti in chiave playoff contro Lakers e Memhis mentre Indiana batte nettamente gli Atlanta Hawks. Bojan Bogdanovic è il migliore con 21 punti a referto. Questi i risultati delle partite disputate nella notte Nba: Detroit Pistons - Chicago Bulls 99-83 Indiana Pacers - Atlanta Hawks 112-87 Toronto Raptors - Houston Rockets 108-105 Memphis Grizzlies - Utah Jazz 78-95 Milwaukee Bucks - New York Knicks 120-112 New Orleans Pelicans - Washington Wizards 97-116 Denver Nuggets - Los Angeles Lakers 125-116 Portland Trail Blazers - Golden State Warriors 125-108 Sacramento Kings - Orlando Magic 94-88 Los Angeles Clippers - Cleveland Cavaliers 116-102