Super Belinelli (27 punti) non basta ad Atlanta

Super Belinelli (27 punti) non basta ad Atlanta
di Askanews

Roma, 23 dic. (askanews) - Nove partite nella notte Nba. Cambio al vertice della Western Conference con i Golden State Warriors che firmano il sorpasso sugli Houston Rockets. Decisivo l'undicesimo successo di fila dei campioni in carica, che superano in casa i Los Angeles Lakers per 113-106, nonostante l'assenza dell'infortunato Steph Curry. Kevin Durant chiude con 33 punti. Houston è sconfitta 128-118 dai Los Angeles Clippers con un super Austin Rivers autore di 36 punti. A Houston non basta un fenomenale James Harden con 51 punti. Una tripla a due secondi dalla fine di Russell Westbrook regala il successo agli Oklahoma City Thunder sugli Atlanta Hawks per 120-117. Agli ospiti non bastano i 27 punti in 32 minuti di gioco di uno scatenato Marco Belinelli, alla sua miglior prestazione in questa stagione. Detroit di misura sui New York Knicks 104-101 nonostante un Kristaps Porzingis da 29 punti. Questi i risultati delle partite disputate nella notte Nba: Detroit Pistons - New York Knicks 104-101 Orlando Magic - New Orleans Pelicans 97-111 Brooklyn Nets - Washington Wizards 119-84 Houston Rockets - Los Angeles Clippers 118-128 Miami Heat - Dallas Mavericks 113-101 Milwaukee Bucks - Charlotte Hornets 109-104 Oklahoma City Thunder - Atlanta Hawks 120-117 Portland Trail Blazers - Denver Nuggets 85-102 Golden State Warriors - Los Angeles Lakers 113-106