Australian Open, Wozniacki: "Un sogno che si avvera"

Australian Open, Wozniacki: 'Un sogno che si avvera'
di Askanews

Roma, 27 gen. (askanews) - Caroline Wozniacki non sta nella pelle. Alla premiazione per il successo degli Australian Open, primo Slam in carriera non riesce a trattenere l'emozione: "E' da tanto che aspettavo questo momento: è un sogno che si avvera", ha ammesso. "Sono state due settimane incredibili, ho anche dovuto salvare match-point. Simona so quanto sia dura e credimi mi dispiace tantissimo". Poi i ringraziamenti: "A mio padre che mi è sempre stato vicino fin dall'inizio, da quando a sette anni ho cominciato a giocare. E grazie David (Lee, giocatore di basket dei San Antonio Spurs, fidanzato della danese): stamattina ero molto nervosa e sei riuscito a calmarmi. Sono felice che tu possa aver condiviso questo momento incredibile con me".E dalla Halep solo complimenti: "Brava Caroline: hai giocato in maniera fantastica. Tu ed il tuo team lo meritate per il lavoro fatto in questi anni. E' stato un torneo durissimo, che si è complicato fin dall'inizio con l'infortunio alla caviglia. Sono contenta di aver giocato un'altra finale Slam ma Caroline è stata davvero più brava. Avrò altri anni per giocarne ancora spero. Ringrazio il mio team: mi spiace per non avercela fatta. E grazie al pubblico che mi ha incoraggiato per tutto il torneo. Spero di avere un'altra chance".