Djokovic licenzia tutto il suo staff: "Sento di dover ripartire"

Djokovic licenzia tutto il suo staff: 'Sento di dover ripartire'
di Adnkronos

Roma, 5 mag. - (AdnKronos) - "E' stato un bel viaggio, ma sento di dover ripartire e il mio obiettivo più grande è ritrovare la scintilla vincente in campo. Sarò sempre grato a loro per un decennio di amicizia, professionalità e dedizione ai miei obiettivi. Senza il loro supporto non avrei potuto raggiungere certe vette, ma voglio continuare a innalzare il livello del mio gioco". Con un comunicato pubblicato sul suo sito Novak Djokovic annuncia la separazione dal suo staff. Il numero 2 del mondo, in crisi di risultati da diversi mesi, 'divorzia' dal suo allenatore storico Marian Vajda che lo seguiva dal 2006, dal preparatore atletico Gebhard Phil Gritsch e dal fisioterapista Miljan Amanovic. "Era necessario cambiare ora. Non è stata una decisione facile, sono la mia famiglia e questa cosa non cambierà mai", conclude il vincitore di 12 prove del Grande Slam.