Federer guida la Svizzera alla vittoria della Hopman cup

Federer guida la Svizzera alla vittoria della Hopman cup
di Askanews

Roma, 6 gen. (askanews) - La Svizzera si è aggiudicata la Hopman Cup 2018, tradizionale esibizione mista per nazioni organizzata dall'ITF andata in scena sul veloce indoor della "Perth Arena". Era l'indiscusso protagonista, Roger Federer, e non ha tradito le attese, tornando a conquistare il trofeo 17 anni dopo il precedente successo - nel 2001 insieme a Martina Hings - così da aggiungere un altro primato alla sua straordinaria carriera, tolto alla spagnola Arantxa Sanchez-Vicario, che si era imposta a distanza di 12 anni dal precedente trionfo.Nel corso di questa 30esima edizione si sono battuti a più riprese record di affluenza di pubblico (superata quota 14mila spettatori) per seguire le gesta di King Roger, numero 2 della classifica mondiale. E il 36enne fuoriclasse di Basilea, che per il secondo anno di fila faceva coppia con la giovane connazionale Belinda Bencic, in ripresa dopo un 2017 all'insegna di problemi fisici. non ha deluso, proseguendo a suon di vittorie la sua marcia di avvicinamento agli Australian Open, dove sarà chiamato a difendere il titolo.Federer nel singolare d'apertura della finale con la Germania, anch'essa alla quarta finale (non vince la Hopman Cuo dal 1995), ha sconfitto per 67(4) 60 62 Alexander Zverev, il leader della Next Gen. A tenere accese le speranze del team tedesco ci ha pensato Angelique Kerber, che nel singolare femminile ha dominato la Bencic (64 61 lo score), ma il doppio misto ha visto imporsi il duo Bencic/Federer per 4-3(3) 4-2 così da regalare alla Svizzera la terza affermazione (la prima risale al 1992 grazie a Manuela Maleeva e Jacob Hlasek). "