Us Open, troppo Nadal per Del Potro

Us Open, troppo Nadal per Del Potro
©Getty Images
di Sportal.it

Termina su più bello il sogno di Juan Martin Del Potro.



Dopo aver eliminato Roger Federer nei quarti, all’argentino non riesce l’altra impresa, quella di centrare la finale degli Us Open 2017 fermando la corsa di Rafa Nadal.



Poco più di un anno dopo l’impresa olimpica, dove Del Potro conquistò un’insperata medaglia di argento proprio dopo aver superato Nadal in semifinale, sono ancora problemi fisici a stoppare il finalista a Flushing del 2009, che sconta i postumi di un’influenza oltre a tanti errori.



Illusorio allora il 6-4 del primo set, Nadal prende in mano il match dal secondo parziale chiudendo la contesa con facilità: 6-0, 6-3, 6-2, con ben nove giochi consecutivi appannaggio del maiorchino tra secondo e terzo set.



Ora tra Nadal e lo Slam numero 16 della carriera, terzo negli Stati Uniti, c’è solo il coetaneo sudafricano Kevin Anderson che ha piegato lo spagnolo Carreno Busta, centrando la prima finale di un Major.