Venus Williams scagionata da incidente stradale dove morì un uomo

Venus Williams scagionata da incidente stradale dove morì un uomo
di Askanews

Roma, 21 dic. (askanews) - Nessun processo per Venus Williams dopo l'incidente stradale in cui è stata coinvolta il 9 giugno scorso, che aveva provocato poi la morte di un uomo di 78 anni. A riportare la notizia sono i media statunitensi, dove il quotidiano "Sun-Sentinel", del sud della Florida, citando come fonti le forze dell'ordine locali. "Sulla base delle nostre indagini e delle leggi in Florida, in questo caso non verrà avviato alcun procedimento legale", indicano i risultati dell'inchiesta di 18 pagine presentata dalla polizia di Palm Beach Gardens chiamata ad accertare le cause della collisione a un incrocio fra il Suv 4x4 della 37enne tennista americana e la vettura guidata da Linda Barson, il cui marito Jerome a causa delle ferite riportate (fratture multiple e un grave trauma cranico) è morto 13 giorni dopo l'incidente. In base al rapporto della polizia della Florida, informa la Federtennis, nessuna delle due donne al volante è stata responsabile dell'accaduto - e per questo non verrà avviato alcun procedimento giudiziario - in quanto una terza auto non identificata ha tagliato la strada a Venus Williams mentre voleva attraversare un'arteria veloce a 6 corsie. Nello stesso tempo l'auto guidata da Linda Barson era impegnata nell'attraversamento dell'incrocio e quando il semaforo è diventato verde ha colpito il lato passeggero della vettura della tennista.