Allegri: ''A Firenze per fare una gara seria, a Sarri dico che...''

Allegri: ''A Firenze per fare una gara seria, a Sarri dico che...''
©Getty Images
di Sportal.it

Per continuare a tallonare il Napoli in classifica, la Juventus è chiamata a fare bene anche a Firenze in una gara da sempre ostica per i bianconeri.



Lo sa anche Massimiliano Allegri che vuole tenere alta la tensione: “ Domani è una gara importante per i tre punti, per loro una partita di grande rivalità, che ogni anno la vivono con grande voglia di battere la Juve - le sue parole in conferenza stampa -. E l'anno scorso ci sono riusciti. Sarà una gara difficile, la Fiorentina viene da una vittoria. E' una squadra giovane. Dobbiamo fare una partita seria per uscire da Fiorenze con i tre punti. Non siamo in emergenza: Marchisio può giocare, Bernardeschi ci sarà”.



Infine il tecnico bianconero risponde a Sarri dopo l’ennesima battuta sulla Juventus: “Sarri ha detto che la Serie A somiglia alla Bundesliga con una sola grande squadra che è la Juve? I numeri dicono che il Napoli è una grande squadra: sta facendo il record di gol e di vittorie. Non è come in Germania: c'è un bel duello. Se loro sono lì il merito è di Sarri: gli va dato onore che sta lottando con la Juve che vince da sei anni. Noi abbiamo cambiato tanto, mentre i loro giocatori sono gli stessi dei tempi di Benitez”.



Intanto rimbalzano nuove indiscrezioni sul futuro di Paulo Dybala.