"Ammonizione volontaria": Manolas beffato (e squalificato)

'Ammonizione volontaria': Manolas beffato (e squalificato)
©Getty Images
di Sportal.it

Kostas Manolas pensava di avere fatto la furbata, e invece è stato beffato dalla disciplinare.



Il difensore giallorosso, non con la Roma, ma nella gara della sua Grecia contro Cipro (la penultima sfida del girone di qualificazione ai Mondiali 2018), era stato ammonito nei minuti finali per perdita di tempo.



Aveva quindi saltato per squalifica l’impegno contro la modesta Gibilterra, pronto a tornare in campo nell’andata del playoff contro la Croazia. Tuttavia la FIFA ha ritenuto volontaria la perdita di tempo di Manolas.



O meglio, la Federazione internazionale ha stabilito che il difensore si sia fatto ammonire volontariamente per scontare il turno di stop contro la nazionale fresca di riconoscimento. Per questo è stato punito con una giornata di squalifica: salterà proprio l’andata dello spareggio con la Croazia