Ausilio: "Pastore? Non c'è niente ma..."

Ausilio: 'Pastore? Non c'è niente ma...'
©Getty Images
di Sportal.it

Il direttore sportivo dell’Inter Piero Ausilio ha parlato di mercato prima della sfida con l'Atalanta: “Pastore colpo per gennaio? Non so dove leggete queste notizie. Noi siamo l’Inter, abbiamo il dovere di tenere in considerazione tutti i giocatori bravi che ci sono in giro. Il mercato di gennaio non mi fa impazzire perché le occasioni sono rare e difficili ma se dovesse arrivare saremo pronti a coglierle. Ma al momento un nome o un’occasione particolare non esiste".



"Questo gruppo sta lavorando bene, tutti danno il massimo e Spalletti sta attento a questo: arriverà l’opportunità per tutti e Santon che giocherà stasera ne è un esempio. Se Kondogbia dovesse tornare Spalletti riuscirebbe a rigenerarlo? Noi in estate abbiamo fatto delle scelte insieme al ragazzo. Kondogbia aveva la voglia di cambiare campionato. Lui aveva fatto bene al Siviglia e pensava che la Liga fosse più adatta alle sue caratteristiche. Gli auguriamo il meglio anche perché è ancora un nostro giocatore e vedremo cosa succederà a fine anno ma comunque al suo posto è arrivato Vecino che è un grandissimo giocatore: siamo contentissimi dei nostri calciatori", ha concluso a Premium.