Conte non sarà il nuovo Ct della Nazionale, per lui c'è l'offerta del Psg

L'italiano chiamato a sostituire Unai Emery dopo l'ennesimo fallimento in Champions League dei parigini. L'alternativa è Luis Enrique, gradito a Neymar

TiscaliNews

"Conte, Mancini o Di Biagio: i nomi per la panchina della Nazionale sono questi". E' il pensiero del vicecommissario Figc, Alessandro Costacurta. Ma la lista potrebbe ridursi presto ai soli Mancini e Di Biagio (attualmente in carica sino a giugno) perché Antonio Conte potrebbe accasarsi al Paris Saint-Germain. La squadra francese è nel caos dopo l'ennesima campagna acquisti faraonica e l'uscita dalla Champions League (contro il Real Madrid di Cristiano Ronaldo). In estate gli emiri del Qatar, la famiglia Al Thani, hanno fatto follie per portare sotto la Torre Eiffel il fantasista brasiliano Neymar. Dal 2011 gli emiri hanno versato 1,115 miliardi di euro in sette stagioni senza vincere nulla lontano dalla Francia. In 6 anni di Champions sono arrivati quattro eliminazioni ai quarti di finali e due agli ottavi. E poi, ogni volta che i parigini si sono confrontati con le grandi d'Europa, (tre volte con il Barcellona, poi Chelsea, Manchester City e Real Madrid) sono sempre usciti sconfitti.

Conte in pole per la panchina 

Ora Nasser Al Khelaïfi prepara un cambio al timone della squadra. Il tecnico spagnolo Unai Emery (in scadenza di contratto) sarà rimosso a fine stagione e in cima alla lista dei probabili sostituti c'è Antonio Conte. Anche l'allenatore italiano non resterà sulla sua attuale panchina, quella del Chelsea, e potrebbe essere l'uomo giusto per guidare i parigini e "rigenerare" Verratti. Il fantasista italiano è finito nel mirino dei media francesi dopo l'espulsione contro il Real. E poi scompare ogniqualvolta la sfida è difficile.

Luis Enrique per trattenere Neymar

Ma il nome dell'italiano non è l'unico. C'è chi sostiene la candidatura di Luis Enrique, ex tecnico della Roma ma soprattutto del Barcellona dove ha allenato Neymar. Il tecnico asturiano potrebbe rappresentare la migliore garanzia per trattenere O Ney a Parigi. Il fantasista brasiliano, dopo i Mondiali in Russia, potrebbe decidere di lasciare il Psg. Il suo compagno di squadra e connazionale Marquinhos ha lanciato un appello: "Gli chiedo di rimanere. Ci vuole tempo perché si affinino gli automatismi, per poter maturare come squadra".