Desailly: "Ai miei tempi era assurdo entrare a San Siro"

Desailly: 'Ai miei tempi era assurdo entrare a San Siro'
©Getty Images
di Sportal.it

Marcel Desailly ha parlato con nostalgia dei suoi anni al Milan in una intervista: "Non mi manca il calcio. La gente non sa quanti sforzi deve fare un calciatore per essere sempre in forma e dare il massimo in campo, ogni giorno. Ma mi mancano i 90 minuti, ai miei tempi in ogni partita a San Siro c'erano 80.000 spettatori di cui 78.000 abbonati all'epoca. Era assurdo entrare allo stadio", sono le parole riportate dalla Gazzetta dello Sport.



Desailly ha vestito la maglia rossonera dal 1993 al 1998, vincendo due serie A, una Champions League e due Supercoppe Europee.