Di Francesco: "Contro la Fiorentina bisogna vincere"

Di Francesco: 'Contro la Fiorentina bisogna vincere'
di Adnkronos

Roma, 4 nov. - (AdnKronos) - "Domani bisogna vincere per rimanere nel gruppo di testa, ci sarà da prestare molta attenzione perché ritengo la partita di domani molto delicata". Così l'allenatore della Roma Eusebio Di Francesco alla vigilia della trasferta contro la Fiorentina. "L’entusiasmo dà consapevolezza a quello che abbiamo fatto -dice Di Francesco in conferenza stampa riferendosi al netto successo sul Chelsea in Champions-, ma non deve dare abbassamento di tensione o presunzione di sentirsi bravi, non deve accadere e lo sto trasmettendo ai ragazzi. Domani voglio che la squadra interpreti al meglio la gara, con grande determinazione come abbiamo fatto con il Chelsea”. Il tecnico giallorosso commenta poi le parole del vice presidente dell'Inter Javier Zanetti che ha detto di rivedersi in Alessandro Florenzi che domani potrebbe giocare con la fascia di capitano al braccio: “Per essere capitano intanto deve giocare. Ha avuto dei problemini ma credo di poterlo recuperare. Le sue caratteristiche tecniche e fisiche non sono simili a Zanetti, caratterialmente sì, per impegno e sentimento di appartenenza". L’allenatore abruzzese si dice contento di quanto fatto dalla sua squadra in questa prima parte di stagione: “Sono soddisfatto di ciò che ha fatto la squadra, ma non mi accontento. Fin qui la squadra ha dimostrato grande compattezza, dobbiamo continuare così ma tante cose le possiamo migliore. E’ un peccato che ora arrivi la Nazionale e non potremo lavorare tutti insieme ma quando alleni le grandi squadre è così”. Infine Di Francesco condivide il parere del ds Monchi secondo cui la Roma deve ambire allo scudetto: "Il direttore ha detto bene ma al momento dobbiamo recuperare e quindi non siamo favoriti, più avanti faremo le valutazioni. Già il fatto che siamo lì con un match di meno è importante ma domani dobbiamo vincere”.