Dybala: "Io grande grazie ad Allegri"

Dybala: 'Io grande grazie ad Allegri'
©Getty Images
di Sportal.it



Paulo Dybala tocca la doppia cifra. E siamo ancora a metà settembre.



Segnali di una stagione da record quelli lanciati dall’argentino, protagonista contro il Sassuolo della seconda tripletta della stagione dopo quella al Genoa.



Otto gol in campionato, sui 13 complessivi della Juve in campionato, più due in Supercoppa per la Joya, che al termine della gara di Reggio Emilia non trattiene la propria gioia ai microfoni di Premium Sport, riconoscendo a Max Allegri i meriti della propria cresicta:



“Sono molto contento, oggi ne volevo fare uno, ne sono arrivati tre per continuare a far vincere la squadra ed andare in alto. Per me è la seconda tripletta in Italia, ne avevo già fatte due in argentina”.

Il dieci porta bene? Spero di continuare così con il numero dieci, la squadra mi da fiducia e anche i complimenti così come il fatto che l'allenatore mi faccia giocare dove voglio. Il due a zero ci aveva fatto bene poi dopo il vantaggio di due gol abbiamo chiuso bene la gara, ci eravamo dimenticati della gara di Barcellona”.



E i paragoni con Messi? “Messi è Messi, ha vinto 5 Palloni d’oro, ha fatto cose non riuscite a nessuno - ha aggiunto Dybala a Sky Sport - Non è che i paragoni mi diano fastidio, ma io devo fare il mio percorso”.