L’ex direttore sportivo del Cagliari Francesco Marroccu verso Ascoli?

L’ex direttore sportivo del Cagliari Francesco Marroccu verso Ascoli?
di SardegnaSport


Mancherebbe solo l’ufficialità per certificare la permanenza nel calcio italiano di Francesco Marroccu, ex calciatore e dirigente che nella stagione scorsa ha ricoperto la carica di direttore sportivo del Cagliari, dove era tornato in seguito alla breve esperienza come uomo mercato dei portoghesi del Beira Mar. Marroccu sarebbe infatti pronto a salire sulla sella dell’Ascoli, appena ripescato in Serie B grazie al declassamento del Teramo per via del coinvolgimento degli abruzzesi nell’inchiesta sul calcioscommesse. Nato l’8 agosto 1966, Marroccu rimarrebbe dunque in quella cadetteria che aveva raggiunto suo malgrado col Cagliari, al termine di una stagione nefasta al fianco di Zdenek Zeman e Tommaso Giulini, che lo aveva riportato nella sua Isola con l’insediamento alla guida del Cagliari.



Nelle ultime settimane erano calde le piste inglesi per Marroccu, che però aveva per tutta l’estate seguito con attenzione l’evoluzione del calcio italiano, dalla Serie A alla Lega Pro. Ecco dunque l’idea Ascoli, che potrebbe essere ufficializzata in seguito al via delle operazioni (si dice che Marroccu sia già al lavoro per costruire in fretta la squadra per la B). Dopo la carriera da calciatore e le prime esperienze da dirigente, Marroccu entrò sotto l’ala di Massimo Cellino, percorrendo tutta la trafila nell’organigramma del Cagliari, fino a diventarne il direttore generale e ad essere protagonista della rovente era che aveva visto l’esodo a Trieste, l’arresto dell’allora patron e la vicenda stadio (Is Arenas e Sant’Elia). Ora una nuova sfida, che attende solo di essere resa nota e che porterebbe Marroccu a sfidare il suo passato, remoto e non, nella Serie B 2015/2016.