Fiorentina furiosa: "A cosa serve il Var?"

Fiorentina furiosa: 'A cosa serve il Var?'
©Getty Images
di Sportal.it

Fiorentina furiosa dopo il pareggio contro l'Atalanta, maturato nel finale di partita. I viola si sono lamentati per le decisioni dell'arbitro Pairetto e dell'utilizzo controverso della Var: "Noi ci abbiamo messo del nostro, ma che l’arbitraggio sia stato quantomeno discutibile non si può negare - sono le parole di Stefano Pioli -. Io giudico l’operato del direttore di gara sotto un concetto di equità: se fischi un rigore del genere all’Atalanta, allora falli della stessa entità vanno fischiati anche per noi. E nei nostri confronti non sono stati fischiati due rigori per falli anche più evidenti di quello su Ilicic. Spiegarsi certe decisioni è difficile. Gli arbitri dovrebbero essere più sereni e fischiare con equità: stasera purtroppo l’atteggiamento dell’arbitro non è stato equo", dichiara a Premium.



Molto duro anche il direttore sportivo Carlos Freitas: "La cosa che ci dà più fastidio è che siamo stati di nuovo sfortunati con alcune decisioni e che i due punti non torneranno indietro. Vorrei capire a cosa serve il VAR: già a Milano contro l’Inter ci sono due episodi a nostro favore in cui il VAR non è intervenuto. Oggi non c’era il rigore per l’Atalanta e c’erano due rigori per noi, uno su Astori e uno su Gil Dias. Davanti a situazioni del genere non si può stare zitti, perché non va bene che tutto il lavoro di una società, di una squadra e del pubblico venga condizionato da questi errori".