Gasperini: "L'appetito vien mangiando"

Gasperini: 'L'appetito vien mangiando'
©Getty Images
di Sportal.it

Vigilia di Europa League per l’Atalanta. La vigilia più dolce che ci sia, visto che dopo un girone brillantissimo la 'Dea' si è già conquistata il passaggio del turno matematico. L’unico verdetto da chiarire è se gli orobici passeranno ai sedicesimi di finale come primi o come secondi del Gruppo E.



Gian Piero Gasperini si gode il momento e nella consueta conferenza stampa ha spiegato le ambizioni dell’Atalanta in ambito europeo: "Dove vogliamo arrivare? Il nostro obiettivo era superare il turno. L'appetito poi vien mangiando. Vediamo il sorteggio, noi cercheremo di fare il massimo".



"Il vantaggio di arrivare primi è quello di avere la sfida di ritorno in casa - ha proseguito Gasp -, per il resto è un'incognita. Ma a questo punto l'importante era superare il turno. Per noi la sfida contro il Lione è un test importante in vista dei sedicesimi di finale. Il Lione è una squadra molto forte, con giocatori forti, veloci e tecnici, con un potenziale offensivo importante. Speriamo di fare una bella partita, già all'andata è stata durissima. È un test che ci può dare un buon termometro di quello che siamo".



Quindi l’Atalanta potrà essere la sorpresa dell’Europa League? "Me lo auguro - ha concluso il mister -. Vediamo il sorteggio di lunedì. Quest'anno l'Europa grazie all'entusiasmo ci dà molto, è una competizione nella quale vogliamo stare il più a lungo possibile".