Inzaghi chiama Caceres: "Mi piace"

Inzaghi chiama Caceres: 'Mi piace'
©Getty Images
di Sportal.it

La Lazio resta in corsa su tre fronti ed entra in semifinale di Coppa Italia grazie alla vittoria di misura sulla Fiorentina.



Ha deciso Senad Lulic, Simone Inzaghi si presenta ai microfoni di Rai Sport afono, ma felice: "La squadra ha fatto un ottimo primo tempo, che avremmo potuto chiudere con vantaggio più ampio. Nella ripresa invece abbiamo accusato la stanchezza, ci siamo abbassati e abbiamo sofferto, ma abbiamo concesso poco e questa è la seconda partita senza subire gol, tenevo molto a questo. La semifinale per noi è un traguardo importante: avremo tanti impegni tra gennaio e febbraio ma siamo contenti, la volevamo a tutti i costi”.



La buona notizia è il recupero totale di Felipe Anderson, la cattiva l’ìnfortunio a Caicedo che ha costretto il tecnico a mandare in campo Immobile: “Ciro aveva un po' di febbre ma stamani si è presentato dopo l'allenamento. Volevo impiegarlo, se necessario, nell'ultima mezz'ora ma l'infortunio di Caicedo l'ha fatto entrare. Mi dispiace: ci avrebbe aiutato e questo è l'unico neo della serata. Felipe Anderson ha fatto un primo tempo ottimo, la sua condizione è da migliorare ma sono soddisfatto: crescerà e ci aiuterà tanto”.



Mercato. De Vrij sembra vicino all’addio, intanto Inzaghi 'anticipa' l’arrivo di Caceres: “Di mercato si occupa la società. De Vrij è un campionissimo, spero possa rimanere con noi. Caceres è un giocatoe che mi piace, potrebbe aiutarci”.