Juve-Barella, il Cagliari fissa il prezzo: è altissimo

Juve-Barella, il Cagliari fissa il prezzo: è altissimo
©Getty Images
di Sportal.it

Nicolò Barella è uno dei prospetti più interessanti della serie A, ma il Cagliari per ora non ha alcuna intenzione di cederlo. In una intervista a Videolina, il presidente Giulini si tiene stretto il suo gioiello, che ha rinnovato da poco fino al 2022 ed è stato accostato insistementente alla Juventus: "Dopo il rinnovo ho letto di tutto. Nicolò meritava uno stipendio migliore e un anno in più di contratto. Vogliamo migliorarci ogni anno, per questo faremo di tutto per tenere Nicolò anche la prossima stagione".



Poi fissa il prezzo: "Offerte monstre? Se arrivassero offerte irrinunciabili da 50-60 milioni… Nel caso valuteremmo col ragazzo".



La cessione di Melchiorri: "Crediamo che abbia assolutamente bisogno di giocare per ritrovare la condizione migliore. Andrà in Serie B, probabilmente al Carpi. La formula del trasferimento? Sarà un prestito con un diritto di riscatto fissato a cifre molto alte per un giocatore della sua età. Spero con tutto il cuore di ritrovarlo a fine stagione. Federico è un ragazzo straordinario, credo ancora che possa chiudere la carriera a Cagliari".