Koulibaly e Niang volano al Mondiale

Koulibaly e Niang volano al Mondiale
©Getty Images
di Sportal.it

È il Senegal la nazionale numero 24 a guadagnarsi il pass per il Mondiale in Russia.



Mentre l’Europa è in attesa di designare le ultime quattro qualificate che usciranno dalla disputa dei playoff, la squadra di Aliou Cissé si è aggiudicata la sfida-spareggio del gruppo D della zona africana contro il Sudafrica, giocata a Polokwane, ripetizione ad un anno di distanza della gara annullata per lo scandalo che ha coinvolto l’arbitro ghanese Lamptey, radiato dopo aver alterato volontariamente il risultato della partita.



Il 12 novembre 2016 a vincere furono i 'Bafana Bafana', ma questa volta il Senegal, con in campo anche Kalidou Koulibaly e Mbaye Niang, ha avuto vita facile: il 2-0 è firmato già nel primo tempo dai gol di Sakho e dall’autorete di Mkhize, con Sadio Mané protagonista in entrambe le marcature.



Per il Senegal seconda partecipazione dopo quella del 2002, terminata ai quarti di finale contro la Danimarca dopo aver clamorosamente battuto la Francia nella partita inaugurale.