La Croazia vede la Russia, la Svizzera quasi

La Croazia vede la Russia, la Svizzera quasi
©Getty Images
di Sportal.it

La corsa di riparazione delle formazioni europee verso il Mondiale 2018 è cominciata con due risultati che delineano, o quasi, i nomi delle prime due squadre destinate a strappare in extremis il biglietto per la Russia.



A Zagabria la Croazia del ct Dalic ha stroncato i sogni della Grecia, seppellita da quattro reti che chiameranno la nazionale di Skibbe a un’impresa nel ritorno in programma domenica ad Atene.



Tanta Serie A nella serata: i croati Kalinic e Perisic che cancellano il guizzo ellenico dell’ex di Genoa e Milan Papastathopoulos, mentre a Belfast un rigore molto generoso del milanista Rodriguez permette alla Svizzera di mettere in discesa il doppio confronto contro l’Irlanda del Nord, assente dalla fase finale del Mondiale dal 1986.



Croazia-Grecia 4-1

13’ Modric (C); 19’ Kalinic (C); 30’ Papasthatopoulos (G); 33’ Perisic (C); 49’ Kramaric (C) 



Irlanda del Nord-Svizzera 0-1

58’ rig. Rodriguez