Lazio, Inzaghi: "Immobile? Non ho aggettivi"

Lazio, Inzaghi: 'Immobile? Non ho aggettivi'
©Getty Images
di Sportal.it

Il tecnico della Lazio Simone Inzaghi a Premium Sport commenta la vittoria contro il Verona: "Per noi era una partita molto delicata, dopo il brusco stop di mercoledì contro il Napoli. I ragazzi sono stati bravissimi, sapevo che sarebbe entrato avrebbe fatto il suo dovere: abbiamo giocato bene e vinto su un campo non semplice. Nel possesso palla abbiamo giocatori molto bravi, abbiamo abbassato e alzato i ritmi a seconda dei momenti della partita. Il nostro punto di forza è il gruppo, è per questo che nonostante le numerose assenze in difesa la prestazione della squadra non ne ha risentito: in questo senso una menzione la vorrei fare per Patric, l’abbiamo tenuto fortemente".



"Immobile? Non ci sono più aggettivi per lui: è il nostro bomber e il nostro trascinatore, ma ha anche una squadra dietro che lavora bene per farlo esprimere al meglio. Corsa Champions? Dobbiamo essere bravi a rimanere nei piani alti della classifica: forse rispetto ad altri siamo meno attrezzati, ma abbiamo un gruppo che con il lavoro quotidiano può togliersi delle soddisfazioni. Napoli e Juventus sono due squadre forti: le abbiamo già incontrate, l’anno scorso hanno fatto benissimo e stanno proseguendo sul lavoro dello scorso anno, ma anche Roma e Inter faranno la loro parte. I complimenti nei miei confronti mi fanno piacere: in questo momento sono soddisfatto di come si sta esprimendo la squadra".