Meret: come vedere positivo anche un lungo infortunio

Meret: come vedere positivo anche un lungo infortunio
©Getty Images
di Sportal.it

Alex Meret si è ripreso la Spal.



Il portiere, rimasto ai box a lungo, a causa di una operazione per trattare un'instabilità della parete inguinale, è tornato in campo nella scorsa settimana risultando tra i migliori nel match pareggiato con l’Inter.



In una lunga intervista Meret ha raccontato il suo calvario vedendo anche positivo: “Nell’ultima fase della scorsa stagione ebbi i primi fastidi . le sue parole alla Gazzetta dello Sport -. Un’ernia inguinale non è scomparsa con la terapia conservativa. A ottobre sono stato operato a Monaco. Da un mese mi sento molto bene. Mi è servito a crescere mentalmente. La cosa più difficile è stata continuare a ragionare da giocatore, fare i sacrifici di prima".



“Quando il mister mi ha schierato contro i nerazzurri ho pensato: “finalmente”. Ci speravo perché avevo giocato tutta l’amichevole infrasettimanale. Con l’Inter avrei avuto l’opportunità di dare il mio contributo e divertirmi. Sì, divertirmi: il calcio è un gioco. Quando vai in campo devi pensare che è solo una partita, altrimenti la pressione può condizionarti" ha concluso Meret.