Mertens tris: il Napoli riprende la vetta. Dybala-Higuain risorgono

Mertens tris: il Napoli riprende la vetta. Dybala-Higuain risorgono
©Getty Images
di Sportal.it

Si conclude la 10a giornata di serie A dopo l’anticipo Inter-Sampdoria e la partita d’aperitivo Atalanta-Verona. Si conclude con il Napoli che si riprende il primato in classifica grazie al 2-3 maturato a Marassi grazie alla tripletta di Mertens, che si porta a quota 10 in campionato.



La Juventus e la Lazio mantengono il passo. I bianconeri battendo largamente la Spal con Dybala e Higuain che tornano al gol, la Lazio soffrendo con il Bologna (Immobile sbaglia il rigore e centra 3 pali).



Vincono anche la Roma, di misura con il Crotone grazie al rigore di Perotti, e il Milan. I rossoneri espugnano il 'Bentegodi' con un sonoro 1-4. La Fiorentina cala il tris al Torino di Mihajlovic, torna al gol Simeone.



Incredibile la beffa per il Benevento, che al 94’ agguanta il Cagliari sull’1-1 con un rigore di Iemmello e mentre sogna il primo punto in serie A, viene superata al 96’ dal grandissimo colpo di testa di Pavoletti.



Barak salva la panchina di Delneri.



 



INTER-SAMPDORIA 3-2 (giocata martedì): 18’ Skriniar (I), 32’ Icardi (I), 54’ Icardi (I), 64’ Kownacki (S), 85’ Quagliarella (S)



ATALANTA-VERONA 3-0 (giocata alle 18.30): 50’ Freuler (A), 59’ Ilicic (A), 75’ Kurtic (A)



BOLOGNA-LAZIO 1-2: 4’ Milinkovic-Savic (L), 29’ Lulic (L), 50’ autogol Lulic (B)



CAGLIARI-BENEVENTO 1-1: 9’ Faragò (C), 94’ Iemmello (B) su rig., 96’ Pavoletti (C)



CHIEVO-MILAN 1-4: 36’ Suso (M), 42’ autogol Cesar (M), 55’ Calhanoglu (M), 61’ Birsa (C), 65’ Kalinic (M)



FIORENTINA-TORINO 3-0: 29’ Benassi (F), 66’ Simeone (F), 75’ Babacar (F) su rig.



GENOA-NAPOLI 2-3: 4’ Taarabt (G), 14’ Mertens (N), 30’ Mertens (N), 60’ Mertens (N), 76’ Izzo (G)



JUVENTUS-SPAL 4-1: 15’ Bernardeschi (J), 22’ Dybala (J), 34’ Paloschi (S), 66’ Higuain (J)



ROMA-CROTONE 1-0: 10’ Perotti (R) su rig.



SASSUOLO-UDINESE 0-1: 32’ Barak (U)



 



CLASSIFICA: Napoli 28; Inter 26; Juventus e Lazio 25; Roma* 21; Sampdoria* 17; Fiorentina e Milan 16; Atalanta e Chievo 15; Bologna 14; Torino 13; Udinese e Cagliari 9; Sassuolo 8; Genoa, Crotone e Verona 6; Spal 5; Benevento 0.



* una partita in meno