Montella: "I rigoristi? Cambio ogni partita"

Montella: 'I rigoristi? Cambio ogni partita'
©Getty Images
di Sportal.it

Con due rigori e con il minimo sforzo il Milan supera la Spal in quel del 'Meazza' di San Siro. Vincenzo Montella si mette in tasca più che volentieri i tre punti, ma naturalmente ha trovato anche qualche difettuccio nella sua squadra.



Ai microfoni di Premium Sport l’allenatore rossonero ha parlato innanzitutto di modulo: "Il 3-5-2? In questo momento è il modulo che mi dà più garanzie, a volte con due prime punte e a volte con una seconda punta. La squadra mi è piaciuta, anche se si può e si deve ancora migliorare nella gestione dei vari momenti di gioco. Ma gli aspetti positivi sono molti, a cominciare dal fatto che siamo sempre stati in partita". 



"Ci auguravamo questo inizio - ha proseguito Montella -, pur sapendo che era difficile con tanti giocatori nuovi: questa è una squadra destinata a crescere, ma dobbiamo sempre allenarci con abnegazione e sacrificio. La compattezza della squadra mi piace, questa sensazione l’abbiamo data in tutte le partite ed è un bel punto di partenza per il futuro". 



La conclusione è per chiarire chi è adibito alla battuta dei rigori: "I rigoristi? Ogni partita do una sequenza, la volta che ci daranno cinque rigori, calceranno cinque giocatori differenti. André Silva è sempre stato partecipe, sono soddisfatto della sua prova: ha cercato di dare gol fino al 90esimo, questa voglia deve mantenerla perché si toglierà delle soddisfazioni. In campo assieme Suso, Calhanoglu e Bonaventura? Può succedere".