Montella punge subito il Milan

Montella punge subito il Milan
©Getty Images
di Sportal.it

Chiamarla frecciatina sarebbe forse troppo, ma dall’altra parte derubricarla a semplice constatazione statistica può sembrare riduttivo.



Alla vigilia del debutto sulla panchina del Siviglia nel derby di Copa del Rey contro il Cadice, che precederà il derby vero contro il Betis in Liga, Vincenzo Montella non si è sottratto a una domanda sul parallelo tra la storia recente del proprio nuovo club e quella del Milan a livello internazionale: “Il Milan è un club grandissimo. Negli ultimi trent’anni ha vinto tanti trofei, ma negli ultimi cinque ha vinto poco. l Siviglia, negli ultimi 10 anni, ha vinto più. Gioca sempre in Europa ed è una squadra fortissima”.



Una riflessione che indispettirà più di un tifoso rossonero, benché inoppugnabile sul piano dei numeri, pensando alle tre edizioni dell’Europa League vinte dagli andalusi dal 2014 e al fatto che il Milan è rientrato solo quest’anno in Europa dopo un’assenza di tre stagione.



Il tutto in attesa di puntare sul mercato su un ex rossonero...