Parigi: sventato attentato prima della partita

Parigi: sventato attentato prima della partita
©Getty Images
di Sportal.it

In questi giorni di violenza, tra la strage di Las Vegas e gli accoltellamenti di Marsiglia, si è corso il rischio di dover assistere a un altro attacco terroristico. Indiscrezioni provenienti dall’Inghilterra, e in particolare dal Daily Mail che ha riportato la notizia, affermano che poco prima della partita di Ligue 1 (giornata tragica anche per il crollo della tribuna di Amiens) di sabato scorso, Psg-Bordeaux terminata 6-2, nei pressi del Parco dei Principi, la polizia ha trovato un ordigno in un pacco sospetto segnalato da un residente.



Sventato il possibile attentato, le forze dell’ordine hanno arrestato 5 persone sospette nella zona limitrofa a quella del ritrovamento: uno dei 5 soggetti sarebbe una persona conosciuta per essere vicina all’estremismo islamico. Sembrerebbe - a quanto riferisce una fonte investigativa - che la bomba sia stata confezionata artigianalmente e che consistesse di 4 bombole di gas ricoperte di benzina. Ad essa era attaccato un telefono cellulare, che sarebbe servito per l’innesco. Il ministro degli interni francese Gerard Collomb, ha comunque specificato che non ci sono certezze sul fatto che l'ordigno fosse destinato allo stadio.



Fortunatamente si è parlato solamente della goleada di Neymar e compagni.